Il Consorzio BIM Piave di Belluno ha realizzato questo sito con lo scopo di creare una rete virtuale tra i vari portatori di interesse operanti nello sviluppo del territorio. Il sito è pertanto aperto a tutti i soggetti istituzionali - i cui loghi verranno di volta in volta affiancati a quello del Consorzio - che vorranno condividere le proprie esperienze nel settore energetico, con l'auspicio che questo spazio web possa divenire un concreto punto di riferimento ed uno strumento operativo per la diffusione di una cultura energetica rivolta al risparmio ed alla valorizzazione delle risorse rinnovabili. (Registrati per inviare le tue notizie e per poter partecipare al forum ed avere il supporto da parte dei nostri tecnici
                                                                                                      Il Presidente Giovanni Piccoli
 
Home
Conto Energia 2011 (Fotovoltaico) PDF Stampa E-mail
Arrivano dall'Authority le modalita' di attuazione per il conto Energia 2011

Per usufruire delle tariffe incentivanti, il responsabile dell’impianto fotovoltaico deve dichiarare di rispettare i requisiti previsti dal DM 6 agosto 2010 e deve disporre di alcuni requisiti indispensabili!

La Delibera ARG/elt 181/10 del 20 ottobre 2010 stabilisce, infatti, le modalità per l’erogazione delle tariffe incentivanti previste dal Conto Energia per il fotovoltaico (DM 6 agosto 2010), che entreranno in vigore il 1° gennaio 2011.

Quali sono gli altri prerequisiti?

- è necessario essere il proprietario dell’immobile ove è installato l’impianto o, diversamente, disporre dell’autorizzazione sottoscritta dal proprietario;

- sono indispensabili tutte le autorizzazioni necessarie alla costruzione e all’esercizio dell’impianto, nel rispetto dei vincoli architettonici e paesaggistici, della normativa in materia di sicurezza durante le attività di costruzione ed esercizio dell’impianto e dei relativi allacciamenti.

Hanno diritto alle tariffe incentivanti gli impianti fotovoltaici a concentrazione che entrano in esercizio, a seguito di interventi di nuova costruzione, rifacimento totale o parziale, tra il 25 agosto 2010 e il 31 dicembre 2010, e per i quali il GSE verifica il rispetto dei requisiti di cui all’articolo 13 (potenza nominale tra 1 kW e 5 MW, realizzati in conformità alle pertinenti norme tecniche e con componenti nuovi, collegati alla rete elettrica o a piccole reti isolate con un unico punto di connessione).
 
Come previsto dall’articolo 20 del DM 6 agosto 2010, il GSE aggiornerà le modalità di calcolo del premio e gli Allegati A3a e A3b alla Delibera 90/2007.

Gli impianti fotovoltaici i cui soggetti pubblici responsabili sono enti locali o Regioni che entrano in esercizio entro il 31 dicembre 2010 sono considerati rientranti nella tipologia “impianto fotovoltaico con integrazione architettonica”.
 
A partire dal 15 novembre 2010, i soggetti responsabili sono tenuti ad utilizzare il portale informativo predisposto dal GSE per registrarsi, inserire i dati del proprio impianto e trasmettere per via informatica i documenti necessari.

 

Fonte: http://www.edilportale.com

Ultimo aggiornamento ( lunedý 01 novembre 2010 )
 
< Prec.   Pros. >